La colazione: sapore di casa


Abbraccio l’aria del mare
aprendo la finestra
e sento un brivido di freddo
attraversare il mio viso.

Il sole è pallido oggi,
il cuore è caldo,
le mani gelide si accarezzano
in un impeto invernale.

Richiudo la finestra,
sento miagolare la mia gattina,
mi giro e la vedo osservarmi
sopra lo sgabello di legno.

Mi muovo verso la porta,
mi segue facendo felice ogni mio passo,
ricordandomi cosa significa
il calore di qualcuno che mi aspetta.

Entro nell’altra stanza,
l’altro gatto mi saluta e mi accarezza le gambe
col suo corpo morbido,
il cane scodinzola aspettando la colazione,
un bacio mi accarezza di sorpresa
e una tazza di tè caldo mi aspetta sopra il tavolo.

Un altro giorno comincia
con amore, allegria e vita.
Sono a casa, il mio cuore è a casa.

Commenti

Post popolari in questo blog

Violenza

Migliore amica

Il tuo mondo